RUGBY NEI PARCHI

RUGBY NEI PARCHI

Abbiamo il piacere di condividere con voi l'iniziativa "RUGBY NEI PARCHI".

Il Comune di Milano e Rugby Grande Milano organizzano la prima edizione di Rugby nei Parchi. Dal prossimo 21 aprile, oltre quattrocento ragazzi  “invaderanno” in modo gioioso  quattro parchi di Milano. Si inizierà dal Parco di Trenno (sempre dalle 15), seguiranno poi il Centro Sportivo Iseo (5 maggio) Il Parco Forlanini (19 maggio) e per la Grande Festa Finale l’Arena Civica Gianni Brera nel Parco Sempione (2 giugno).

 

 E’ una delle partnership promosse dal Comune di Milano,  attraverso l’Assessorato al Benessere, Qualità della vita, Sport e Tempo libero, che si è posto l’obiettivo di accrescere il benessere fisico dei cittadini, promuovendo la diffusione di un sano stile di vita e di tutti gli sport nei diversi luoghi della città

 

Così lo sport,  in questo caso il rugby, esce dalle tradizionali sedi, per andare ad incontrare la città dei bambini e dei ragazzi trovando un punto di aggregazione nei parchi milanesi. I ragazzi, dai sei ai tredici anni, di Amatori Rugby Milano Junior e CUS Milano Rugby, due delle società fondatrici di Rugby Grande Milano, insieme con allenatori, istruttori e famiglie per quattro sabati pomeriggio  saranno gli  ambasciatori dei valori del rugby.  Infatti, la manifestazione ha lo scopo di portare la pallaovale sul territorio milanese ed è aperta a tutti quelli, maschi e femmine, che vorranno provare l’emozione di uno sport affascinante e appassionante.

 

Per coinvolgere il più alto numero possibile  di bambini e ragazzi, è stata predisposta una campagna di comunicazione,  in collaborazione con la Scuola Civica Arte&Messaggio, nelle scuole primarie e secondarie di Milano, con il coinvolgimento diretto del Provveditorato agli Studi e del Comune di Milano.

 

Tutte le attività predisposte per l’evento puntano alla partecipazione e all’integrazione, utilizzando il gioco come momento socializzante: dai giochi all’aperto più conosciuti e popolari al  rugby, destrutturando la partita vera e propria in prove di agilità, velocità, forza, individuali e di gruppo.

 

Ogni evento inizierà  alle 15. Dopo i giochi e le partite ci sarà ancheil famoso terzo tempo,  momento distintivo del rugby che chiuderà nel modo migliore una sana giornata di sport all’aperto.

I partner che con entusiasmo hanno da subito aderito a questo progetto innovativo sono: Federazione Italiana Rugby, Alleanza Toro S.p.A, Banca Popolare di Lodi e A2A

 

Rugby nei Parchi in cifre:

1 Grande Festa Finale all’Arena Civica Gianni Brera con grandi sorprese, 3 Appuntamenti  (Parco di Trenno, Centro sportivo Iseo; Parco Forlanini) 30 istruttori qualificati, 60 volontari scelti tra famiglie e sostenitori del progetto Rugby Grande Milano e delle Società Amatori Rugby Milano Junior e CUS Milano Rugby,400 atleti per ogni tappa e oltre 400 famiglie coinvolte + numerosissimi bambini milanesi                            WWW.RUGBYNEIPARCHI.COM

 

Si ringrazia RUGBY GRANDE MILANO

 

Ufficio Stampa Crl - cesare.monetti@rugbylombardia.com

Documenti allegati: