A CALVISANO IL 3-4 GIUGNO FINALI CAMPIONATI FEMMINILI

A CALVISANO IL 3-4 GIUGNO FINALI CAMPIONATI FEMMINILI

A CALVISANO IL 3/4 GIUGNO LE FINALI DEI CAMPIONATI FEMMINILI 16/17
DOMENICA EPILOGO DELLA REGULAR SEASON DI SERIE A FEMMINILE

Roma - La stagione 2016/17 del rugby in rosa vivrà il proprio epilogo nel week-end del 3 e 4 giugno, quando al San Michele di Calvisano (BS) si disputeranno le fasi conclusive della Coppa Italia di Rugby a Sette, del Campionato Interregionale Under 16 e del Campionato Nazionale di Serie A che quest’anno assegnerà lo Scudetto n. 33.

Nell’impianto che anche la scorso anno ha ospitato la due giorni dedicata alle finali dei campionati femminili confluiranno oltre ottocento atlete che sabato 3 giugno saranno impegnate nella fase di qualificazione per le finali della Coppa Italia Seniores e del Campionato Interregionale U16 in programma il giorno seguente, domenica 4 giugno, e che in serata assisteranno al Pata Peroni Stadium (calcio d’inizio ore 19.30) alla Finale per il Titolo di Campione d’Italia di Serie A Femminile 2016/17.

Le gare in programma nel prossimo week-end decreteranno le sei squadre che accederanno alla seconda fase del Campionato di Serie A Femminile: le prime tre classificate di ciascun girone. Ma se per le prime classificate nei rispettivi gironi il posto in semifinale è assicurato, le seconde e terze classificate di ciascuna poule dovranno disputare il barrage per conquistare l’accesso ai play off, match che si giocherà in gara unica (14 maggio) in campo della miglior classificata, secondo il seguente schema:

2a girone 1 vs. 3a girone 2

2a girone 2 vs. 3a girone 1

Nel Girone 1 match decisivo per l’assegnazione del gradino più alto della classifica quello che domenica metterà a confronto il XV del Rugby Colorno (secondo classificato con 64 punti) con le campionesse in carica del Valsugana Rugby Padova, prime con 69 punti. In caso di parità di punti in classifica il primato andrebbe alle emiliane per la differenza punti negli scontri diretti. Segue il Rugby Monza 1949 con 59 punti, escluso dalla lotta per il secondo posto in virtù della differenza punti negli scontri diretti che premia il Colorno.

Nel Girone 2 Frascati Rugby Club con 60 punti è leader indiscusso mentre Montevirginio Mini Rugby, seconda con 49 punti, e Rugby Bologna 1928, terza a 47, si contendono il secondo posto. In caso di parità in classifica gli scontri diretti andrebbero a vantaggio delle lazilali.

Così le gare dell’ultimo turno di regular season:

Serie A Femminile Girone 1 – XVIII giornata – 30.04.17 – 0re 15.30

Rugby Colorno v Valsugana Rugby Padova

Arb. Giuliani (Milano)

Rugby Riviera 1975 v Iniziative – Villorba Rugby

Arb. Meneghini (Treviso)

Benetton Treviso – Rugby Monza 1949

Arb. Sacchetto (Rovigo)

CUS Torino R. Asd v Chicken CUS Pavia

Arb. Zanatta (Treviso)

La classifica: Valsugana R. Padova 69; Rugby Colorno 64; Rugby Monza 1949 59; Rugby Riviera 1975 47; Inziative-Villorba Rugby 32; Benetton Treviso 25; CUS Torino R. 22; Chicken CUS Pavia 6; TXT CUS Ferrara 4.

Serie A Femminile Girone 2 – XIV giornata – 30.04.17 – 0re 15.30

CUS Pisa v Frascati R. Club 2015

Arb. Ciacchini (Livorno)

Montevirginio Mini Rugby v R.C. I Cavalieri Prato

Arb. Panariello (Napoli)

Rugby Bologna 1828 v Rugby Cogoleto & Prov. Ovest

Arb. Sironi S. (Roma)

Donne Etrusche Rugby v Rugby Belve Neroverdi

Arb. Chiarioni (Perugia)

La classifica: Frascati R. Club 2015 60; Montevirginio Mini Rugby 49; Rugby Bologna 1928 47; Rugby Belve Neroverdi 26; Donne Etrusche Rugby 24; Rugby Cogoleto & Prov. Ovest 22; RC I Cavalieri Prato 14; CUS Pisa 0.