SABATO LA FINALE SCUDETTO: CALVISANO vs ROVIGO

SABATO LA FINALE SCUDETTO: CALVISANO vs ROVIGO


ECCELLENZA, PRESENTATA A MILANO LA FINALE TRA ROVIGO E CALVISANO. DIRETTA SABATO SU RAI SPORT 2

McDonnell
Brunello 

Milano – Saranno Femi-CZ Rovigo e Rugby Calvisano a contendersi lo Scudetto numero 86 del Campionato Italiano di Eccellenza. Le due compagini, che nelle semifinali hanno battuto rispettivamente Marchiol Mogliano e Petrarca Padova sia nella gara di andata che in quella di ritorno, si affronteranno sabato 28 maggio allo Stadio “Battaglini” di Rovigo. Il match, remake delle ultime due finali di campionato (quella attuale sarà la seconda consecutiva a Rovigo), verrà trasmesso in diretta su Rai Sport 2. La direzione di gara della finale del Campionato Italiano di Eccellenza sarà affidata a Matteo Liperini.

Il cammino di entrambe le squadre nella regular season è stato quasi speculare con continui sorpassi e controsorpassi al vertice. Dopo le prime due giornate il Rugby Calvisano ha ceduto la leadership a Rovigo che, approfittando della sconfitta dei Campioni d'Italia in carica a Padova, prese il comando della classifica a quota 14 punti. Il primo posto dei Bersaglieri, che in seguito alla sconfitta di misura in casa del Mogliano alla quinta giornata di campionato venne condiviso con i gialloneri e il Petrarca Padova, cadde nell'ottava giornata – la prima del 2016 – con lo scontro diretto vinto da Calvisano 15-9.

Il nuovo aggancio alla vetta da parte della squadra del neo tecnico Joe Mc Donnell – subentrato a Filippo Frati, esonerato nel dicembre 2015 – avvenne momentaneamente alla tredicesima giornata grazie alla serie di punti bonus collezionati nelle precedenti uscite. Il XV di Brunello dal quattordicesimo turno riprese saldamente in mano un primato che, nella diciassettesima giornata, ha subito il decisivo avvicendamento con la vittoria per 32-10 di Rovigo sul Calvisano nella gara di ritorno.

Anche nelle semifinali di campionato il cammino di rossoblu e gialloneri è stato del tutto simile: vittoria di misura a Mogliano per 13-10 nella gara di andata e successo per 34-17 tra le mura amiche del “Battaglini” per il FEMI-CZ Rovigo; 11-3 in casa del Petrarca a cui ha fatto seguito nel ritorno un netto 33-7 per il Rugby Calvisano.

Durante la conferenza stampa di presentazione della Finale, presso la sede Rai di Milano, il presidente federale Gavazzi ha dichiarato: “Il campionato di Eccellenza è al centro dei nostri progetti. E’ un momento fondamentale nella crescita e soprattutto nella formazione degli atleti. Mi auguro di assistere ad una finale combattuta. Mi sono divertito durante le quattro gare delle semifinali di andata e ritorno e spero che la gara di sabato possa essere altrettanto avvincente”.

Stesso obiettivo per i due capitani, Jacques Momberg e Tommaso Castello, con emozioni diverse. Per il tallonatore di Rovigo sarà la prima finale da capitano: “Ho ricevuto con orgoglio la fascia di capitano a inizio stagione e spero di rendere allo stesso modo orgogliosi i tifosi di Rovigo sabato sera. Abbiamo una grande opportunità di giocare la finale in casa e non vogliamo lasciarcela sfuggire”. Per il giocatore genovese del Calvisano, che partirà con la Nazionale Italiana nel prossimo tour estivo, probabilmente sarà l’ultima partita con i gialloneri: “Per me conta la finale. Non importa se sia la prima o l’ultima partita. Scenderemo in campo vogliosi di fare bene”.

La finale sarà una gara ricca di spunti: da un lato i padroni di casa proveranno a non farsi sfuggire l'opportunità della finale casalinga dopo la sconfitta di misura nella scorsa annata; dall'altro lato i Campioni d'Italia in carica andranno a caccia del tris in quella che potrebbe essere l’ultimo match per alcuni dei propri giocatori.

Eccellenza – Finale Campionato – 28.05.16 – ore 19.00 – Stadio Battaglini – Diretta Raisport 2

FEMI-CZ Rovigo v Rugby Calvisano, arb. Liperini