PROGETTO ELITE Under 15 e 16 - Calvisano

PROGETTO ELITE Under 15 e 16 - Calvisano

GUARDA LE FOTO DELLA SELEZIONE LOMBARDA EST PROGETTO ELITE

 

Lunedì 18 ottobre negli splendidi impianti sportivi del Rugby Calvisano è iniziato il percorso del Progetto Elite per la Selezione Lombarda Est di questa stagione.
 
24 ragazzi under 15 e under 16 hanno lavorato sul campo sotto la guida del Responsabile Tecnico del Comitato Regionale Lombardo Daniele Porrino, Enrico Arbosti e Giancarlo Locatelli. Oltre due ore di allenamento, suddiviso in una prima parte di preparazione atletica condotta da Matteo Artina e Sica Michela e di una seconda fase con un lavoro finalizzato alla capacità di giocare il sovrannumero in attacco attraverso la corretta presa d’informazione e la corretta tecnica di passaggio.

 

Il Progetto Elite è il primo step per i ragazzi verso l'alto livello e verso il mondo delle Accademie federali, per questo a seguire il primo allenamento, così come ne verranno seguiti diversi altri nei prossimi appuntamenti, c'era  Stefano Romagnoli responsabile tecnico dell'Accademia di Parma.
 
Romagnoli è rimasto solo parzialmente soddisfatto di quanto ha potuto vedere: “Non è facile dare un giudizio complessivo della qualità di questo gruppo dopo solo un pomeriggio d’allenamento. Un giocatore lo si deve vedere anche in partita, tanti atleti si trasformano con l’agonismo o comunque hanno altre belle qualità che oggi non si sono potute esprimere. Al momento posso dire che è bene che nei club venga fatto un lavoro migliore di formazione. Nei club a questa età bisogna lavorare tanto sulle basi tecnico/tattiche del nostro gioco per avere in futuro giocatori che possano giocare ogni esperessione di rugby possibile.

 
Il tecnico dell’Accademia di Parma però è comunque fiducioso: “Seguirò questi ragazzi e tanti altri tutto l’anno, anche nei vari Festival e solo allora potremo dare un giudizio più preciso. Per diversi di loro comunque si apriranno le porte dell’Accademia l’anno prossimo. La Lombardia ha comunque un grande bacino dove poter scegliere. 800 potenziali giovani sono un numero che in Italia non abbiamo mai avuto e forse nessuna regione in questo momento può vantare un simile numero. Certo bisogna non sprecare e lavorare tutti per un unico fine comune”.
 
Al termine dell’allenamento nella sede del Rugby Calvisano si è svolto l’incontro con i genitori dei ragazzi del Progetto Elite con Angelo Bresciani, Presidente del Comitato Regionale Lombardo, che ha voluto salutare e conoscere i ragazzi nonché dare loro il benvenuto presentando tutto lo staff tecnico del Comitato Lombardo. Nell’occasione Stefano Romagnoli e Daniele Porrino hanno presentato il percorso per arrivare all’Accademia di Parma: “E’ inutile girarci attorno ragazzi – ha confermato Porrino rivolgendosi ai giocatori – il percorso verso l’alto livello come in ogni sport, è un percorso duro e selettivo. Serve voglia e serietà innanzitutto, ma anche talento e capacità fisiche e  tecnico/tattiche ”.