BRESCIA VINCE E TORNA IN CORSA

BRESCIA VINCE E TORNA IN CORSA

Serie A: Brescia vince e torna in corsa

 

Un successo di lusso quello che la Junior Brescia Rugby porta a casa nella prima giornata di ritorno della poule promozione della Serie A.

La compagine lombarda, unica in corsa per un posto nell'Eccellenza, ferma il Pro Recco – alla sua prima sconfitta nella poule – e ritorna in corsa per uno dei due posti che valgono i playoff.

 

Partita che si decide praticamente in cinque minuti, tra il 31' e il 36' del primo tempo, quando i bresciani marcano tre mete con Reboldi, Piscitelli e Jacotti e scappano via sul 21-3. I liguri provano a rientrare nel match nella ripresa, ma proprio allo scadere arriva la seconda meta personale di Reboldi che vale il bonus per la Junior Brescia.

 

I lombardi così guadagnano cinque punti e approfittano dei ko dei Medicei e della Capitolina per accorciare la classifica, anche se il secondo posto è ancora lontano otto punti. Se Brescia sorride, resta complicata la corsa salvezza per l'ASR Milano e il Lumezzane.

 

I bresciani conquistano una netta vittoria (55-12) con Paese e così si portano in seconda posizione nella poule 2 guidata dal Rugby Udine. Ma tra il Lumezzane e Paese, ultimo, ci sono solo quattro punti in cui sono racchiuse ben cinque squadre e tutto è ancora da decidere in un finale di stagione che promette scintille.

 

Perde, invece, l'ASR Milano, che cede 14-12 nella sfida salvezza con il Prato Sesto e resta al terzo posto in classifica con 12 punti.

Proprio i toscani affiancano i meneghini, mentre alle spalle il Cus Perugia perde con il Cus Roma e, così, anche qui tra Milano e l'ultima piazza ci sono solo quattro punti e, in questo caso, sono in quattro le squadre che sembrano destinate alla lotta salvezza.