CONVEGNO: GIOVANI, FORMAZIONE E SPORT A MILANO

CONVEGNO: GIOVANI, FORMAZIONE E SPORT A MILANO

Il Comitato Regionale Lombardo ha il piacere di informare che Mercoledì 26 giugno alle ore 18.30 c/o il Politecnico di Milano (Via dei Golgi 20 aula L 26.1.1) si terrà il seguente convegno: “Giovani, formazione e sport a Milano”

 

La Milano sportiva si ritrova a convegno mercoledì prossimo presso il Politecnico di Milano. Il tema è di quelli decisivi per il futuro: “Giovani, formazione e sport a Milano”. A confronto ci saranno i dirigenti di club, federazioni e scuole, che metteranno così in comune esperienze e problemi con il fine di trovare possibili soluzioni.

 

Promotore dell’iniziativa è Rugby Grande Milano, molto attivo in città nell’ultimo periodo, in

particolare con Rugby nei Parchi, manifestazione che per il secondo anno consecutivo ha segnato un modello di promozione e pratica sportiva in spazi non convenzionali. Con RGM ci sarà il Centre de Formation di Bourgoin, uno dei più importanti di Francia, capace di formare nel corso degli anni alcuni nazionali francesi, tra i quali Morgan Parra e Sebastien Chabal.

RGM e Bourgoin iniziano con questo convegno una collaborazione importante con centro proprio la formazione, non solo sportiva, di giocatori, tecnici e dirigenti. La collaborazione ovale francoitaliana, ha interessato anche la Camera di Commercio francese in Italia, impegnata in modo particolare su Milano, in vista dell’EXPO 2015. L’organismo commerciale francese ha, infatti, dato il patrocinio alla manifestazione, organizzata in collaborazione con Cus Milano, l’ente che fa fare sport agli universitari milanesi e che attraverso Cus Milano Rugby appoggia il progetto Rugby Grande Milano.

 

“Lo sport è un’opportunità formativa straordinaria – dice Antonio Raimondi direttore sportivo di Rugby Grande Milano e moderatore del Convegno - che non è mai ristretta solo alla pratica sportiva, ma, in modo più ampio, è un mezzo di crescita della persona nella sua integralità. Una società sempre più esigente e selettiva, oggi si rivolge con maggior frequenza a chi opera nell’ambito dello sport e della formazione sportiva. La Milano sportiva potrebbe diventare modello di crescita con ricadute positive anche per l’economia della città, se saprà trovare denominatori comuni, per risolvere quei problemi che attanagliano un po’ a tutte le attività di formazione sportiva sul territorio milanese. La collaborazione con l’amministrazione pubblica è fondamentale”.

 

Numerosa e qualificata la partecipazione al Convegno che potrà offrire punti di vista differenti: da Roberto Samaden, responsabile del settore giovanile dell’Inter a Alessandra Marzari, presidentessa del Consorzio Vero Volley, da Ico Migliore presidente di Hockey Club Milano Rossoblù a Carlo Orlandi responsabile del nuovo progetto Accademie della Federazione Italiana Rugby, da Laurent Mignot direttore tecnico di Bourgoin a Marco Riva responsabile della Scuola dello sport del Coni Lombardia.

 

Un convegno che ha due obiettivi principali: mettere in relazione le varie realtà sportive e iniziare un dialogo con le istituzioni per proporre un modello Milano. In questo senso particolarmente significativa sarà la presenza dell’Assessora al Benessere del Comune di Milano Chiara Bisconti.

 

In un periodo di crisi, non solo economica, come quello che stiamo attraversando, promuovere una formazione di eccellenza finalizzata a “generare” uomini e donne “protagonisti” della propria vita e credibili costruttori del bene comune è fondamentale.

 

Per informazioni: ufficiostampa@rugbygrandemilano.com Cell.: +39 346 75 74 043